TIM: “L’intelligenza artificiale applicata alle reti è il salto di qualità che ci permette di fornire un servizio migliore”

17-07-2020   Fabio Mazzocchio Blog

La partnership tra Google e Tim sfrutterà tutti vantaggi del Cloud, l’AI e la nuova rete 5G per fornire strategie innovative per lo sviluppo del Paese.

 

“L’intelligenza artificiale applica alle reti è il salto di qualità che ci permette di fornire un servizio migliore” Tim.

L’AI permette a una telco di agire in modo predittivo: capire se i clienti stanno ricevendo il servizio richiesto, se è presente un guasto e dove, in modo tale da risolvere il problema prima che diventi palese a tutti i clienti.

Tim ha assunto delle strategie che si basano sull’ AI per fornire un prodotto che soddisfi le aspettative del cliente.

L’Ai permette alle telco di agire in modo predittivo se la rete sta funzionando bene, se i clienti stanno ricevendo il servizio atteso e se c’è un guasto e dove.

“Garantire la qualità prodotto catturando le anomalie prima che il problema sia palese è essenziale per le telco, che agiscono a livello di rete e servizi, ma anche per altre industrie. Tim ha soluzioni che fanno proprio questo per suoi clienti: analisi dei dati e gestione di grandi quantità apparati connessi, con capacità predittiva e proattiva, sottolinea GeymonantLeader AI Centre of Excellence – Services Innovation intervenuta al “Next generation network, fra intelligenza artificiale e machine learning” insieme a Tim.

La rilevanza strategica è testimoniata dalla partnership con Google che porterà a una coesione digitale del paese.

Le due società sfrutteranno tutti vantaggi del Cloud, l’AI e la nuova rete 5G per dare iniziative go-to-market per supportare le aziende italiane di tutte le dimensioni, nuove offerte a disposizione della pubblica amministrazione. Il team Google-Tim sta lavorando a soluzioni innovative pensato specificatamente per il mercato italiano.