TIM: Lancio 5G Business dal 1 Luglio, grandi opportunità di lavoro per gli agenti

13-06-2019   Fabio Mazzocchio Blog

Da ormai quasi 2 anni il nuovo mantra delle TLC risponde al nome di 5G, un cambiamento epocale nel settore della tecnologia e, per chi opera nel mondo delle telecomunicazioni, una grande sfida e una grande opportunità: è la rivoluzione tecnologica 5G che per essere pienamente applicata, tra le altre cose, ha bisogno di profili professionali specializzati

Download iper-performante fino a 1000Mbps, tempi di latenza bassissimi, il tutto al servizio dell’IOT, di servizi di live streaming di altissima qualità ed affidabilità o sistemi di realtà virtuale aumentata; le caratteristiche e le possibilità di applicazione della quinta generazione della rete mobile richiedono delle figure professionali preparate a veicolare verso le aziende tali scenari, i ruoli lavorativi che gravitano intorno al 5G si stanno rivoluzionando e la figura del consulente ( agente! ) di telecomunicazioni non fa eccezione: chi opera nel settore ha dovuto aggiornare la sua professione.

Ieri l’agente o consulente di TLC si occupava di telefonia; nell’immaginario comune era la persona a cui rivolgersi per la sim o la linea del telefono, ma oggi il consulente TLC è molto di più: è un professionista che propone e trova soluzioni innovative per rispondere ad esigenze specifiche. Il 5G, e non solo, sta creando un mondo sempre più connesso; si parla di 1 milione di dispositivi connessi nel raggio di un chilometro quadrato e di una velocità di connessione fino a 20 volte superiore rispetto a quella del 4G. 

Questa potenza, insieme alla copertura capillare e all’efficienza elevatissima, saranno la base di una vita sempre più #smart dove ogni cittadino interagirà in modo diverso con lo spazio urbano creando nuove relazioni e scambi di dati e informazioni.

In ogni ambito ci sarà connessione e dove c’è connessione diventa imperativo, per chi opera nelle TLC, esserci per creare soluzioni ma soprattutto per anticipare bisogni. Se è vero che #smart è il nuovo (…neanche tanto! ) imperativo, è altrettanto vero che inserirsi e operare in questo settore richiede impegno e dedizione. 

Per diventare e o rimanere ai vertici del mercato per un professionista nel mondo delle TLC è necessario un percorso fatto di impegno, studio, motivazione e approfondimento; è un mondo dove la superficialità non si sposa con il successo, la costanza premia le figure professionali che in questo settore possono godere di grandi opportunità, certamente il 5G è una di queste.

Per questi, ma anche per tanti altri motivi, continua l’incessante attività di formazione sia sul “campo” che in aula di Seitel che con la sua Academy ha “speso” centinaia di ore di training anche nei primi mesi del 2019; “crediamo che la capacità di ascolto per comprendere le effettive esigenze del cliente – ci spiega Giovanni Ammannati, HR Recuiter del Gruppo Seitel – permettano di interfacciarsi con qualsiasi tipo di interlocutore, il nostro è un Team intraprendente e comunicativo, specializzato in soluzioni flessibili ma al tempo stesso efficiente ed instancabile

“I nostri coach affiancano costantemente, step by step, i nostri agenti sia Junior che Senior, l’aggiornamento delle competenze è fondamentaleprosegue Giovanni – essere consulenti nel mondo delle TLC porta a risultati nel breve, ma soprattutto nel lungo periodo attraverso la creazione e la gestione di un proprio portafoglio clienti; l’industria 4.0, la digitalizzazione, il 5G, l’IOT ecc.. ciò implica un continuo ampliamento del mercato e della rete vendita per essere capillari ed offrire sempre nuovi servizi e soluzioni.“

“Dunque una miriade di occasioni di sviluppo del business e di specializzazione, il mercato c’è, la struttura è sempre pronta a supportare e gestire ogni tipo di esigenza, e poi un Partner di assoluto livello come TIM ci permette di fornire sempre le migliori soluzioni sia tecnologiche che economiche ai nostri clienti.”

 

Comunicazione & Social Gruppo Seitel

Pubblicato il 13/06/2019